Combattere il mal di testa con la musicoterapia

La musica per rilassare i nervi e ritrovare il benessere. Nei suoni della natura l’antidoto al mal di testa.

Le cause del mal di testa possono essere molteplici: stress, ansia, raffreddamento, influenza. In una società sempre di corsa, emicrania e cefalea sono diventate normalità quotidiana. Basti pensare che in Italia ben 26 milioni di persone ne soffrono.Nonostante l’incidenza molto elevata, questi disturbi sono molto sottovalutati.

La prima soluzione a cui si pensa è ricorrere a specifici medicinali ma come fare se neanche questi sembrano funzionare? Io mi sono ritrovata esattamente in questa situazione. Un mal di testa pazzesco dovuto a forte raffreddamento e nervi in tensione, avevo un dolore che nonostante l’aspirina presa molte ore prima non accennava ad andar via. Peggio di così non poteva andare, così ho deciso di sperimentare una cosa diversa: la musica. Nella peggiore delle ipotesi avrei spento tutto e avrei cercato di dormire – anche se con il mal di testa risulta difficile anche questo.

Ma che musica? Certamente non martellante. Esclusi rock e metal ovviamente! Ho aperto you tube e ho trovato della musica zen rilassante che rievoca i suoni della natura, in particolare lo scroscìo dell’acqua. Che dire, sicuramente gli effetti saranno soggettivi ma – non vi nascondo la sorpresa- su di me ha funzionato! Vi metto qui i link così potete provare e dirmi se su di voi ha funzionato.

Ovviamente la terapia della musica non è da intendersi come sostitutivo della medicina, è chiaro che gli effetti variano da persona a persona e a seconda dell’origine del mal di testa. Però provare prima di ricorrere ai medicinali non costa nulla. La musica può fungere da coadiuvante per ritrovare il proprio benessere psichico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *